ROMA NORD CONDOMINI
ROMA NORD CONDOMINI

"Roma Nord Condomini" - Amm.ni Condominiali Franzitta : esperienza, competenza e professionalità

Roma Nord Condomini è nato per occuparsi di amministrazione condominiale ed immobiliare nella città di Roma e gestisce da anni immobili di diverso genere.

Dalla gestione delle locazioni di singoli appartamenti o di interi palazzi, all'amministrazione di piccoli condomini, al governo di grandi complessi immobiliari: siamo sempre in grado di garantire una gestione efficace degli immobili fatta su misura, in grado di soddisfare le più alte esigenze di qualità, con l'obiettivo di conservare o incrementare il valore del patrimonio.

Lo Studio Roma Nord Condomini convince per:

  • Consulenza individuale: teniamo conto sia del mercato locale sia degli interessi e delle esigenze dei nostri clienti.
  • Competenza: i nostri collaboratori possiedono una solida formazione e sono aggiornati sugli sviluppi più recenti nel settore dell'amministrazione immobiliare, della normativa di legge e delle innovazioni tecniche.
  • Flessibilità: in linea con le richieste e i desideri dei nostri clienti, tracciamo un programma gestionale personalizzato e offriamo prodotti e prestazioni su misura.
  • Trasparenza: alla base di un rapporto di collaborazione sul lungo periodo c'è la fiducia. E la fiducia a sua volta si basa sulla trasparenza dell'operato dell'Amministratore con riguardo a tutte le spese che ne derivano.
  • Sicurezza: per la nostra e la vostra sicurezza abbiamo stipulato un'assicurazione di responsabilità civile per professionisti e una polizza per danni al patrimonio altrui. Il patrimonio finanziario dei nostri clienti è quindi assicurato dalla garanzia dell'istituto di credito. Di conseguenza è esclusa anche la possibilità di insolvenza dello Studio RomaNordCondomini.


Verificate voi stessi la qualità e la professionalità del nostro sistema di amministrazione immobiliare. Se desiderate, potete concordare con noi senza impegno un appuntamento individuale per effettuare un sopralluogo del fabbricato.



Diritto e Giustizia

La mancata realizzazione di un'area adibita a parcheggi condominiali ne comporta l'obbligo di rilascio da parte dell'occupante (Fri, 23 Aug 2019)
Il caso prende le mosse con l’alienazione da parte di una società costruttrice di alcuni appartamenti siti in un condominio.  
>> Continua a leggere

Quando può applicarsi il codice del consumo in materia di spese condominiali? (Wed, 24 Jul 2019)
La Corte di Cassazione chiarisce quando possono applicarsi le norme contenute nel codice del consumo alle convenzioni di ripartizione delle spese condominiali predisposte dal costruttore ovvero dall’originario unico proprietario dell’edificio.  
>> Continua a leggere

Inadempimenti dell'amministratore di condominio: il professionista deve risarcire solo in caso di concreto danno allo stabile (Fri, 28 Jun 2019)
La responsabilità contrattuale dell’amministratore di condominio, convenuto in giudizio per presunti ammanchi e malversazioni nei conti condominiali, non comporta la condanna al risarcimento di un danno di per sé, ma deve necessariamente avere comportato un concreto pregiudizio patrimoniale al condominio stesso.
>> Continua a leggere

L'estensione della nozione di consumatore al condominio (Tue, 25 Jun 2019)
Il Tribunale di Milano solleva dinanzi alla Corte di Giustizia Europea un quesito giuridico, inerente l’inapplicabilità al condominio della nozione di consumatore. Tale quesito si fonda sul fatto che la vigente nozione restrittiva di consumatore, che opera solo con riguardo alla distinzione fra persona fisica e giuridica, rischia di non ricomprendere tutte quelle situazioni soggettive che sfuggono a tale dicotomia, essendovi alcuni soggetti, quali appunto il condominio, che pur non essendo inquadrabili fra le persone fisiche o giuridiche, possono comunque trovarsi in una situazione d’inferiorità, rispetto al professionista, sia con riguardo al potere contrattuale che al livello d’informazione.  
>> Continua a leggere

Se il terrazzo è privato, dei danni non risponde il condominio (Fri, 21 Jun 2019)
Il condominio di edifici risponde, quale custode, dei danni derivanti dalle parti comuni, mentre non ha nessuna responsabilità per quanto riguarda le parti private.  
>> Continua a leggere

Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Mario Franzitta - Via Cassia 1602 - 00123 Roma - Partita IVA: 08829061004